Risultato del test pre-diagnosi

In base alle informazioni indicate, questi sono le indicazioni sul trattamento più indicato.

Fecondazione in vitro Eterologa con ovociti di donatrice

Procedura di Fecondazione in Vitro di II livello, con l’utilizzo di ovociti donati.

In cosa consiste la Fecondazione in vitro Eterologa con ovociti di donatrice?

È una tecnica di riproduzione assistita che comporta la fecondazione degli ovociti di una donatrice esterna alla coppia (ovodonazione) con il seme del partner. Una volta fecondato, l’ovocita si trasforma in embrione e viene trasferito nell’utero, precedentemente preparato, al fine di continuare il suo naturale sviluppo.

Fasi del trattamento

Selezione della donatrice

Avviene sulla base di rigorosi criteri clinici e dopo aver eseguito un’ampia serie di test clinici che escludano la presenza di patologie importanti. La selezione è inoltre orientata a raggiungere la maggior somiglianza possibile tra le caratteristiche fisiche (fenotipo) della donatrice e della ricevente, ossia nell’ottenere un buon “matching fenotipico”, e a verificare l’assenza di malattie genetiche.

Prelievo degli ovociti della donatrice

La donatrice viene sottoposta a un trattamento di stimolazione ovarica della durata di circa due settimane, costituito dalla somministrazione di ormoni per via sottocutanea, e accuratamente monitorate. Successivamente, si procede al prelievo degli ovociti tramite puntura ovarica eseguita in anestesia generale.

Fecondazione in vitro

Esattamente come nel caso della fecondazione in vitro con ovociti e spermatozoi dei due partner, gli ovociti della donatrice sono posti in coltura per alcune ore e contemporaneamente si procede alla preparazione del seme del partner per la selezione degli spermatozoi. Successivamente si procede con l’inserimento di uno spermatozoo all’interno di ciascun ovocita (ICSI). Nei due/tre giorni successivi, gli ovociti fecondati diventeranno embrioni pronti per essere trasferiti nell’utero.

Coltura degli embrioni

Gli ovociti fecondati (zigoti) vengono mantenuti in laboratorio in condizioni di temperatura controllata (37°C) e atmosfera con 5% Ossigeno e 6% di Anidride Carbonica. Tutti i centri Eugin utilizzano incubatori di ultima generazione muniti di tecnologia “Time Lapse” che oltre a mantenere le condizioni fisiche atmosferiche ideali permettono di captare le immagini dello sviluppo cellulare ogni 10 min. Questo permette un controllo visivo continuo degli embrioni che consente di poter riconoscere le corrette fasi di sviluppo embrionale. La coltura degli embrioni può protrarsi fino alla sesta giornata dalla fecondazione.

Trasferimento embrionario

Il giorno del trasferimento, tra il secondo e il quinto giorno successivo alla fecondazione a seconda dei casi, vengono selezionati i pre-embrioni che presentano le migliori caratteristiche di sviluppo. Essi vengono caricati in un sottile catetere e depositati all’interno dell’utero, precisamente nell’endometrio, senza necessità di anestesia.

Crioconservazione

Gli eventuali embrioni non trasferiti vengono congelati in azoto liquido tramite una procedura chiamata “vitrificazione”, e quindi immagazzinati nella banca degli embrioni per poter essere eventualmente utilizzati per cicli successivi.

Costi del trattamento

Il costo totale del trattamento è di 7.380€

I trattamenti medici sono esenti da iva.

L’importo include:

  • Prima visita
  • Selezione della donatrice di ovociti (comprende le fasi di selezione della donatrice, studio clinico, stimolazione e recupero degli ovociti in sala operatoria, follow-up della donatrice) (*)
  • Gestione di laboratorio di PMA (comprende le procedure di laboratorio per la selezione degli ovociti ottenuti, preparazione del seme e fecondazione in vitro mediante ICSI) (*)
  • Gestione della preparazione endometriale
  • Import embrioni crioconservati, scongelamento e coltura
  • Trasferimento intrauterino dell’embrione (**)
  • Eventuali esami diagnostici

(*) Fase effettuata presso clinica Eugin in Spagna, senza che tu debba spostarti

(**) Il costo del trattamento non include eventuali transfer successivi di embrioni sovrannumerari congelati dopo fecondazione (cfr. CT – Transfer di embrioni crioconservati)

L’importo non include:

  • I test medici preliminari necessari: perché sono diversi per ogni persona in funzione della sua cartella clinica, e dunque non quantificabili preventivamente.
  • La medicazione: costo dei farmaci necessari per il trattamento.

Quanto dura il trattamento?

L’approvvigionamento degli ovociti della donatrice viene fatto preventivamente all’inizio del trattamento e può richiedere qualche settimana. La durata indicativa del trattamento completo è mediamente di circa 6 settimane.

Ciò che è più importante è che puoi cominciare quando vuoi, perché in Eugin non ci sono liste d’attesa. Potrai inoltre tenere monitorati i tuoi progressi in modo comodo e sicuro semplicemente accedendo alla tua Area Privata, nel nostro sito web.

Invia risultati per e-mail