La FIVET per le coppie che non vivono nelle vicinanze della Clinica

Il ciclo della FIV- ICSI si effettua in maniera sincronizzata tra il ginecologo o l’ecografista della città della coppia e la Clinica EUGIN.

A. Fase decisionale e pianificazione della tecnica

Si tratta di una consulenza di orientamento e di valutazione della tecnica da applicare (FIV o FIV- ICSI).

Laddove non sia possibile un incontro di persona, la consulenza si realizza mediante videoconferenza previo invio di tutte le informazioni ed accertamenti medici necessari (via posta, fax o e-mail) alla Clinica Eugin, che selezionerà la tecnica più appropriata.
Valutazione del seme della coppia (spermiogramma). Consigliamo sempre di congelare un campione, che si ottiene in clinica il giorno della prima visita e sarà conservato nella Clinica Eugin. Il campione verrà utilizzato per l’inseminazione o la ICSI degli ovuli ottenuti, se non sarà possibile disporre di nuovo seme.
La terapia farmacologia, indispensabile nel momento della stimolazione, sarà somministrata nella città di residenza della coppia. Eugin preparerà la ricetta di cui la paziente ha bisogno.

B. Fase della stimolazione farmacologica

La stimolazione ovarica della donna potrà avviarsi dopo che sia stata definitivamente stabilita la tecnica più appropriata ed i parametri del controllo del ciclo, così come la pianificazione del viaggio.

Le tappe della terapia saranno indispensabilmente coordinate via e-mail, fax o telefono. Si comunicherà il giorno d’inizio della terapia, per confermare con noi il farmaco utilizzato e le dosi. Eugin avrà cura di monitorare i controlli follicolari che la paziente esegue, con lo scopo di accompagnare lo svolgimento della terapia.

Alla coppia verrà comunicato il giorno stabilito per l’esecuzione della puntura follicolare in modo che possa organizzarsi per tempo. Qualora necessario, l’ultimo controllo potrà essere realizzato presso la Clinica Eugin.

C. Fase del prelievo follicolare (Pick up)

Include tutti quei procedimenti necessari per l’ottenimento degli ovociti della donna. Nel giorno stabilito, la paziente dovrà recarsi alla Clinica Eugin e, una volta conclusa l’aspirazione follicolare, le sarà immediatamente comunicato il numero di ovociti recuperati e la loro qualità.

Nel caso in cui debba essere utilizzato seme fresco, sarà necessario lasciare il campione lo stesso giorno.

D. Laboratorio di Fecondazione in Vitro

Comprende tutti i processi di laboratorio con lo scopo di selezionare gli ovociti ottenuti, preparare il seme e procedere con la fecondazione in vitro con ICSI.

Si effettua nel laboratorio della clinica Eugin ed utilizza il seme del partner maschile, appena estratto o congelato, a seconda delle circostanze.

Il giorno successivo sarà comunicato alla coppia il risultato della fecondazione, ovvero il numero di embrioni disponibili e la data prevista per il transfer.

E. Trasferimento

È la preparazione in laboratorio, selezione e transfer degli embrioni. Si realizza, secondo il caso, tra il secondo e il quinto giorno dopo l’inseminazione.
La coppia si reca alla Clinica EUGIN dove si esegue il trasferimento nella sala apposita, annessa al laboratorio.
La paziente viene dimessa dalla clinica il giorno stesso.

F. Congelamento degli embrioni

Gli embrioni sovrannumerari non trasferiti (qualora ve ne siano), compatibilmente con il loro sviluppo, verranno congelati e riutilizzati nell’eventuale nuovo ciclo.